Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | sabato 22 giugno 2024
 Cerca
    LabelRss ForumBlog
    Beni culturali

    Arte e Cultura -  La cripta della Cattedrale di Romualdo - Museo e scavi archeologiciArte e Cultura - La cripta della Cattedrale di Romualdo - Museo e scavi archeologici


    Il museo della cripta di Romualdo


    Questo particolarissimo museo è stato realizzato in seguito al restauro di alcuni ambienti sotteranei della maestosa Basilica Cattedrale di Monopoli, con la creazione di un percorso espositivo che attraversa interamente l'edificio settecentesco in corrispondenza del transetto, da Via Argento a Via Mulini.
     
    Le ricerche archeologiche effettuate durante i lavori hanno consentito di raccogliere documentazione sulla evoluzione storica della città e sulle molteplici forme di occupazione che si sono susseguite nei secoli.
    Risalendo a ritroso il tempo ritroviamo i resti della cripta della Cattedrale romanica, costruita dal Vescovo Romualdo nel XII secolo, sulle rovine di una chiesa precedente di cui è stato messo in luce il sepolcreto, con tombe a fossa scavate nella roccia.
     
    Ma il luogo su cui sorge oggi l'edificio barocco era già frequentato da secoli. Si è rinvenuta una tomba di bambino risalente agli inizi del III secolo a.C., ricavata accanto ad una fossa destinata alle offerte votive utilizzata nello stesso periodo. Imponenti sono le tombe a semicamera, risalenti al V secolo a.C. 
     
    La fase più antica è tuttavia costituita delle buche da palo, riferibili alle capanne utilizzate dai primi abitatori del sito insediatisi nell'età del bronzo medio (XV sec. a.c.), quando la penisoletta compresa tra la Cala del Porto e Cala Porta Vecchia era occupata da un villaggio di capanne già frequentato dai Micenei.
     
    Con i recenti lavori di ampliamento del museo, si è resa visitabile anche la cripta della Confraternita del Santissimo, con interessanti strutture.
     
    Il percorso espositivo del suggestivo museo sotterraneo costituisce un autentico viaggio nel tempo e nella storia della città. Le testimonianze di arte sacra, provenienti dalle chiese che hanno preceduto quella attuale, sono esposte in un luogo ove si conservano resti archeologici monumentali assieme ai reperti che vi sono stati rinvenuti; si racconta una sequenza storica lunga millenni.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           Miranda Carrieri, funzionario archeologo

            

    Sede:
    piazza Cattedrale, 1 - 70043 Monopoli

    Contatti:
    cell. +39 3342631998 (Ass.Culturale “Pietre ViveCattedraleMonopoli”)
    email
    www.facebook.com/pietrevive.monopoli
    www.pietrevivemonopoli.it

     

    Link correlati

     
     
    Posta Elettronica Certificata:
    comune@pec.comune.monopoli.ba.it
    Copyright © 2009-2010  - 
    Mappa del Sito -Note Legali -Accessibilità e Usabilità -Dichiarazione di Accessibilità -Storia del Sito